18 Milgior Servizi di Cloud Storage per 2018

Cos’è il cloud storage?

Immaginate il Cloud Storage come un grande Hard Disk, dove ogni utente ha diritto (gratuitamente e/o a pagamento) a uno spazio personale dove poter salvare qualsiasi tipologia di file (video, foto, audio, documenti, eseguibili) fino all’esaurimento del suo spazio. È inoltre possibile utilizzare l’archiviazione cloud come backup, ma è necessario prestare attenzione poiché molti servizi elimineranno i file nel cloud quando vengono eliminati dal computer per mantenere tutto sincronizzato.

Archiviare i tuoi file nel cloud ha molti vantaggi. È possibile visualizzare i file da qualsiasi telefono, tablet o computer connesso a Internet e il cloud può anche fornire il backup dei file in modo che non scompaiano se il telefono si perde o il computer si blocca. Usare il cloud è un gioco da ragazzi, ma scegliere quale servizio usare è un po ‘più difficile.

C’è una scelta enorme per i servizi di cloud storage, con grandi nomi e alcuni sconosciuti. Fortunatamente per te, abbiamo raccolto il miglior archivio cloud per aiutarti a scegliere quello giusto per te.

Abbiamo completato un elenco completo: 18 dei migliori servizi di archiviazione cloud, tra cui Google Drive, Dropbox, pCloud e OneDrive, in cui è possibile eseguire il backup sicuro dei dati.

  1. pCloud.com

L’apertura di un nuovo account con pCloud ti garantirà 10 GB di spazio di archiviazione gratuito (il doppio rispetto a OneDrive e cinque volte l’offerta di base di Dropbox). Questo può essere rapidamente aggiornato a 20 GB attraverso gli incentivi regolari come consigliare amici.

I prezzi sono molto competitivi: 2 TB per 9,99 € / mese, 95 € / anno e 350 € / vita (pagamento unico per l’intero ciclo di vita!)

Sono disponibili client per Windows, Mac, Linux, iOS e Android, inoltre è possibile accedere al proprio account tramite il sito Web.

pCloud non impone restrizioni sulla dimensione del file, quindi puoi caricare tutto ciò che il cloud storage ti consente. Questo viene fatto in modo incredibilmente veloce, con la sincronizzazione che si dimostra rapida ed efficiente. Tutti i trasferimenti di dati tra i server pCloud e la tua macchina sono gestiti con crittografia TLS / SSL, quindi sono sicuri durante i loro viaggi.

Ci sono opzioni di importazione che possono trasferire automaticamente i file da altri servizi cloud tra cui Dropbox, Instagram, Facebook, Onedrive e Google Drive, il che è comodo se passi da uno o vuoi semplicemente un backup extra di file importanti.

Una caratteristica unica di pCloud è chiamata pCloud Drive dove il servizio crea un’unità virtuale sul vostro computer. Tutto ciò che viene inserito nell’unità viene immediatamente caricato sui server di pCloud e rimosso dal computer. Tuttavia, per utilizzare i file non è necessario attendere che vengano scaricati poiché il pCloud Drive funziona come un’unità esterna, consentendo l’accesso ai file con un solo clic.

Crea un account gratis!

  1. Dropbox

L’account Basic gratuito viene fornito con 2 GB di spazio di archiviazione. Per i documenti questo è enorme, ma se vuoi archiviare qualsiasi tipo di supporto – foto, musica o video – sparirà molto velocemente.

Prezzi: 1 TB per € 9,99 / mese, € 99 / annuale, nessuna Smart Sync (simile a pCloud Drive) è disponibile gratuitamente e con utenti premium regolari.

Dropbox funziona creando una cartella locale sul tuo dispositivo o PC che si sincronizza con una versione online. Ciò significa che hai tutti i tuoi dati disponibili, sia che tu sia online o offline. Questo non si applica ai dispositivi mobili, tuttavia: puoi rendere i file selezionati disponibili offline sul tuo tablet o smartphone e l’editing offline è tra i migliori che abbiamo visto.

La realtà è, tuttavia, che mentre Dropbox ha diverse centinaia di milioni di utenti, molti di loro potrebbero essere meglio guardare altrove. Per la produttività, Google Drive ha battuto Dropbox. Per sicurezza, condivisione di file e valore complessivo, pCloud e Sync.com sono entrambe opzioni migliori.

  1. Google Drive

Un grande strumento di collaborazione che manca in altri settori.

Google Drive è probabilmente uno dei migliori strumenti di collaborazione cloud disponibili, ma manca quando si tratta di sincronizzare funzionalità, sicurezza e opzioni di backup.

Google Drive ti mette in viaggio con un generoso 15 GB di spazio di archiviazione gratuito sul cloud e ha più opzioni oltre a un massimo di 30 TB.

Prezzi: 100 GB per $ 2 / mese è il piano di partenza.

La vecchia app Google Drive è stata sostituita da Backup & Sync per Windows e macOS, con versioni mobili di Google Drive per Android e iOS. C’è una sincronizzazione selettiva, quindi puoi scegliere quali cartelle sincronizzare su ogni PC o laptop.

  1. Tresorit

Tresorit è un fornitore di soluzioni di archiviazione su cloud europeo, solido e altamente sicuro, Tresorit può essere troppo costoso per l’utente medio.

Non ci sono piani gratuiti e piani premium avviati a 200 GB per € 10 / mensile, € 100 / annuale

Uno dei motivi per cui Tresorit è così sicuro dipende dal modo in cui i file vengono crittografati. Con un client locale installato su una macchina Windows o Mac OS, i dati vengono crittografati localmente, quindi inviati ai server Tresorit dove rimangono crittografati.

Oltre a memorizzare i file, Tresorit ti consente di sincronizzarli tra dispositivi. I client di sincronizzazione del computer sono disponibili Windows, Mac e Linux.

  1. Sync.com

Sync.com offre facilità d’uso, velocità, sicurezza e ad un prezzo ragionevole.

La chiave di questo successo è l’architettura a conoscenza zero di Sync.com, che impedisce a chiunque altro di decodificare il contenuto archiviato. Inoltre, il Canada, paese d’origine di Sync.com, ha alcune delle migliori leggi sulla privacy del mondo.

La sincronizzazione ha un piano gratuito che offre 5 GB di spazio di archiviazione. I prezzi sono iniziati a 2 TB per € 96 / annuale.

  1. IDrive

Trasferimenti molto veloci, sia di backup che di ripristino. Solida compressione e sicurezza, ma non il programma più facile da usare.

I piani gratuiti ti danno 5 GB di spazio. Il piano premium è 2 TB per $ 59,50 / annuale

  1. MEGA

Mega è un busines con sede in Nuova Zelanda creata dall’imprenditore tedesco Kim Dotcom nel 2013, che ora non ha alcun coinvolgimento con esso.

La migliore soluzione se lo spazio di archiviazione gratuito è quello che desideri. Grandi funzioni di sicurezza. Usabilità e velocità decenti, ma piccoli bug con la condivisione dei file.

Il pacchetto standard gratuito offre ben 50GB di spazio. Se questo non è abbastanza, puoi avere 500 GB (€ 99 all’anno), 2TB (€ 199 all’anno) o 4TB (€ 299 all’anno) e una maggiore larghezza di banda con ogni pacchetto in modo da poter condividere file avanti e indietro con gli amici.

  1. OneDrive

L’alternativa di Microsoft a Dropbox, OneDrive è ottima per gli utenti di Office 365, ma solo per Middlin ‘per chiunque altro.

Microsoft OneDrive è l’ovvio servizio di cloud storage per gli utenti di Windows perché è integrato in Windows 10. Tuttavia, l’account di base offre solo 5 GB di spazio di archiviazione gratuito. Questo è abbastanza per alcune persone, ma era 15 GB e lo ottieni ancora con Google Drive.

  1. Box.com

Il pacchetto gratuito ti offre 10 GB di spazio libero. Questo non è abbastanza buono come sembra però, a causa del fatto che Box limita i file a 250 MB per gli account gratuiti.

È solo un peccato che molte delle migliori funzionalità, come il controllo delle versioni, siano disponibili solo per i clienti paganti.

  1. Media Fire

Un servizio decente con alcuni spigoli vivi, MediaFire offre funzionalità limitate ad un prezzo basso.

L’account gratuito ti offre 10 GB di spazio di archiviazione. I piani premium sono iniziati come 1 TB a $ 5 / mese,
$ 45 / anno

Non c’è dubbio che per il prezzo basso di MediaFire, farai dei compromessi. I caricamenti di cartelle non sono un’opzione. Se stai cercando di sincronizzare i dispositivi, la mancanza di integrazione desktop lo rende impossibile. Anche se hai sostituito il laptop con un tablet, l’app mobile non offre l’integrazione del sistema operativo abbastanza profonda da essere utilizzata come servizio di archiviazione generico per tutti i tuoi file.

  1. Yandex Disk

Yandex.Disk è la piattaforma di cloud storage dell’azienda, rilasciata in versione beta poche settimane prima del lancio di Drive da parte di Google. Da allora, Yandex.Disk è stato duro per i servizi cloud esterni da battere in Russia, Ucraina e Turchia.

Yandex Disk ti offre 10 GB di spazio di archiviazione gratuitamente. I piani premium sono iniziati come 1 TB a € 10 / mese
€ 100 / anno

Yandex.Disk è sicuramente un solido servizio a sé stante, che offre molte delle migliori caratteristiche dei suoi concorrenti occidentali all’interno di un’esperienza utente pulita e ben progettata. Gli utenti pesanti e quelli al di fuori dell’Europa orientale saranno infastiditi dalle restrizioni di upload, dalla limitazione occasionale e dalla bassa velocità di download, e la consapevolezza della sicurezza potrebbe essere un po ‘cauta sulla sua mancanza di divulgazione della sicurezza. Tuttavia, se stai cercando un servizio cloud non basato negli Stati Uniti con un set di funzionalità killer, vale la pena provare Yandex.Disk.

  1. SpiderOak

SpiderOak ONE può essere il fornitore di cloud storage più sicuro in circolazione, ma presenta alcuni punti deboli in termini di velocità e facilità d’uso.

SpiderOak si concentra sulla sicurezza e sulla privacy. Se questi sono gli elementi più importanti di cui hai bisogno, allora è una delle buone scelte possibili (insieme a pCloud e Sync). Può mancare la sofisticazione e l’integrazione di alcuni rivali, ma quello che fa lo fa molto bene.

  1. SugarSync

SugarSync ha un eccellente set di funzionalità, ma ha anche alcuni inconvenienti che danno una pausa ai potenziali consumatori.

SugarSync è un buon servizio di archiviazione su cloud con qualsiasi cartella, grazie alla semplicità e alle potenti funzionalità che chiunque può utilizzare.

Sul lato negativo, la versione più recente di SugarSync rimuove alcune funzionalità, come la limitazione della larghezza di banda e SugarSync Drive.

  1. Carbonite

Offrendo facilità d’uso, buone velocità e backup illimitato per un dispositivo, Carbonite è uno dei principali fornitori di backup online.

Richiede poche impostazioni, esegue il backup di gran parte dei tipi di file, esegue il backup di unità esterne, mantiene versioni precedenti dei file e consente di eseguire il backup di tutti i dati desiderati. Carbonite può eseguire backup locali (noti anche come immagine speculare), oltre al cloud.

Tuttavia, i tempi di caricamento sono così lenti che, a seconda della quantità di dati che hai a disposizione per il backup, potresti cercare mesi per il completamento del backup iniziale. Anche se il suo basso costo potrebbe portare gli utenti ad iscriversi comunque, Backblaze ($ 50 all’anno) o IDrive ($ 52 l’anno) sono entrambi più economici e veloci.

  1. HubiC

hubiC è un servizio ibrido di cloud (storage e backup) quasi indecifrabile che cerca di attirare gli utenti con promesse che non è in grado di offrire.

29.05.2018 Modifica

Sembra che Hubic si spenga

I generosi piani di storage gratuito di hubiC, il costo estremamente basso e il fatto che sia utilizzabile sia come servizio di cloud storage che di backup su cloud, sono tutte funzioni molto affascinanti, ma solo su carta. La mancanza di trasferimenti di file a livello di blocco significa che non avrai le stesse velocità di sincronizzazione e backup come con i concorrenti. Peggio ancora, senza crittografia lato server, i tuoi contenuti sono accessibili e letti da altri.

  1. JottaCloud

Un provider di backup molto conveniente con grandi velocità di upload, Jottacloud non è all’altezza dei nomi più grandi sul mercato.

Jottacloud è una piattaforma di backup e sincronizzazione norvegese orientata alla privacy, relativamente economica e facile da usare. Il servizio non è privo di problemi, tuttavia: Jottacloud è in ritardo rispetto ai nomi più importanti nel backup del cloud con supporto clienti incoerente, nessuna copia di file a livello di blocco e nessuna crittografia privata.

Sulla carta, Jottacloud sembra offrire più del tuo tipico servizio di backup grazie all’inclusione delle funzionalità di sincronizzazione (sincronizzazione) dei dispositivi. .

  1. Zoolz

Zoolz è un servizio di backup intelligente con buone funzionalità ma alcune preoccupanti funzioni di sicurezza.

Il prezzo offre una buona scelta, basta essere consapevoli che il livello gratuito non ha alcun supporto. Per quello dovrai pagare.

  1. JustCloud

Se stai pensando di iscriverti a JustCloud, non farlo. Ci sono servizi di backup online molto migliori là fuori. Quelli che non ti prendono in giro e ti danno delle caratteristiche extra. Quelli che realmente si preoccupano della sicurezza dei tuoi dati.

Nascondono il prezzo intero e sperano che i clienti non se ne accorgano o non se ne preoccupino.

Un’altra bugia del team di backup di JDI Backup è che offrono spazio di archiviazione cloud illimitato. Non lo fanno. Lo spazio di sincronizzazione è limitato a 2 GB. Puoi pagare un extra per ottenere 5 GB, ma non è “illimitato”.